Confetti Crispo presenta a Bacoli “Confetti d’autore”
cala moresca bacoli confetti crispo

Pozzuoli

Giovedì 5 maggio 2022 è stata presentata all’hotel Cala Moresca Resort di Bacoli la capsule collection “Confetti d’autore – Alta confetteria firmata” di Confetti Crispo creata in collaborazione con i pasticceri Luigi Biasetto, Salvatore De Riso e Gino Fabbri.

La famosa torta Setteveli di Luigi Biasetto, la gustosa Delizia al limone di Sal De Riso o la raffinata Torta Intrigo di Gino Fabbri sono solo alcune delle creazioni di pasticceria che, grazie alla propria antica tradizione dolciaria,  Confetti Crispo ha saputo trasformare in una gamma di alta confetteria composta da quindici irresistibili referenze.

Dal mese di maggio la storica azienda dolciaria campana lancia sul mercato “Confetti d’autore – Alta confetteria firmata”, progetto che vede coinvolti grandi maestri pasticceri quali: Luigi Biasetto, Salvatore De Riso e Gino Fabbri, professionisti italiani di fama internazionale, veri e propri ambasciatori della pasticceria artigiana di alta qualità.

Il confetto, secondo le più antiche tradizioni, non è un semplice dolce da consumare occasionalmente … è da sempre associato ad un evento speciale, a volte unico, ed è tra i momenti più attesi per occasioni particolari o di festa, a coronamento della festa stessa. I confetti, nella loro complessa semplicità, hanno sempre rappresentato il dono che i festeggiati offrono ai loro ospiti per fissare nel tempo l’unicità dell’evento” racconta Saverio Crispo, Titolare e Operative Director dell’azienda Confetti Crispo.

Tutti i confetti della gamma “Confetti d’autore – Alta confetteria firmata” sono stati creati ad hoc in stretta collaborazione con ogni pasticcere.  Ognuno si caratterizza per un particolare gusto che richiama un dolce iconico del pasticcere reinventandolo.

Al risultato finale si è arrivati dopo oltre un anno di intenso lavoro che ha visto l’azienda e i pasticceri impegnati nella selezione dei dolci, la messa a punto degli aromi e il testing dei confetti.
Per Luigi Biasetto sono state scelte la torta Setteveli, la Saint Honoré, l’Abbraccio di Venere, il Tiramisù e il Macaron. Per Sal De Riso la Ricotta e Pere, il Babà e panna, la Caprese, la Pastiera napoletana e la Delizia al limone. Infine, per Gino Fabbri la Torta Intrigo, Mimosa, Amarene e cioccolato, il Budino al caramello e la Zuppa inglese.

Ogni confetto accende, o riaccende, sensazioni uniche di piacevole intensità. Una candida e liscia camicia di zucchero cotto ricopre uno spesso strato di cioccolato aromatizzato che a sua volta riveste una deliziosa mandorla. I confetti sono prodotti con macchine dette bassine che attraverso un lento movimento circolare permettono di rivestire la mandorla prima con il cioccolato e poi con lo zucchero fino a conferirgli la classica forma ovoidale.

Tutti i pasticceri sono rimasti colpiti dalla passione e dalla cura con cui l’azienda Confetti Crispo produce i propri confetti nel rispetto delle tradizioni artigianali ma con attenzione all’innovazione e al rispetto dell’ambiente per creare bontà da condividere nei momenti di gioia.

Le note aromatiche delle referenze “Confetti d’Autore – Alta confetteria firmata”:

Luigi Biasetto

confetto torta Setteveli: note di cioccolato fondente, nocciola e biscotto savoiardo

confetto Saint Honoré: note di crema chantilly, bignè e caramello

confetto Abbraccio di Venere: note di cioccolato, mascarpone e mandorla caramellata

confetto Tiramisù: note di cioccolato fondente, mascarpone e caffè

confetto Macaron: note di meringa e mandorla

Salvatore De Riso

confetto Ricotta e Pere: note di ricotta, pera candita e nocciola

confetto Babà e panna: note di panna, pasta lievitata e rum

confetto Caprese: note di cioccolato e mandorla

confetto Pastiera napoletana: note di vaniglia, scorza di arancio e neroli

confetto Delizia al limone: note di limone e panna

Gino Fabbri

confetto torta Intrigo: note di caffè e caramello salato

confetto torta Mimosa: note di vaniglia, pan di spagna e arancia

confetto torta Amarene e cioccolato: note di amarena, frutti rossi e cioccolato

confetto Budino al caramello: note di latte cotto, caramello e mandorla

confetto Zuppa inglese: note di crema pasticcera, cioccolato e alchermes

La linea “Confetti d’Autore – Alta confetteria firmata” è disponibile su tutto il territorio nazionale presso: punti vendita selezionati per la vendita e la realizzazione di bomboniere, negozi dolciari specializzati e nelle pasticcerie e cioccolaterie di alta gamma. Inoltre, è proposta anche nelle sale eventi dei ristoranti e hotel più prestigiosi.

I confetti della linea sono proposti in confezioni da 1.000 g di peso, in astucci in cartoncino patinato; prezzo al pubblico tra i 18 ed i 20,00 €.

CONFETTI CRISPO

Quella di Confetti Crispo è una storia lunga 120 anni. Inizia alla fine dell’800 in una piccola cittadina alle pendici del Vesuvio, San Giuseppe Vesuviano (NA), dove la famiglia Crispo apre il primo laboratorio per la produzione di confetti. Da allora sono quattro le generazioni Crispo che si sono avvicendate nell’azienda famosa nel mondo di tutti gli eventi e momenti di gioia familiare che prevedono l’usanza di donare e far degustare confetti.

Oggi è guidata da Michele Crispo con i due figli Gianfranco e Saverio.
Crispo si caratterizza da sempre per l’attenzione nella ricerca di materie prime di eccellenza certificate e garantite da aziende primarie, che vengono lavorate con cura secondo la tradizione a cura artigianale. Grazie ai continui investimenti – con un particolare occhio di riguardo all’ambiente – in ambito tecnologico che hanno prodotto una forte spinta innovativa, oggi Confetti Crispo è una moderna industria dolciaria a conduzione familiare che pur mantenendo la sua leadership nel mercato dei confetti può anche proporre ai consumatori più esigenti una gamma di prodotti al cioccolato di alta qualità.

Confetti Crispo occupa circa 80 dipendenti e genera un fatturato (2019) di circa 30 mln di €. Complessivamente ha una capacità produttiva giornaliera di oltre 100.000 kg al giorno distribuiti su oltre 500 items. Esporta i propri prodotti in oltre 120 paesi.

Luigi Biasetto è nato in Belgio da genitori veneti ed è a Bruxelles che ha mosso i primi passi nella pasticceria. Una passione che è diventata presto una missione di vita. Vincendo la Coppa del Mondo di Pasticceria nel 1997 ha messo un tassello fondamentale nella sua carriera, avviando a tutti gli effetti il florido percorso. Nel 1998 ha aperto la Pasticceria Biasetto a Padova. Fare qualità è una scelta quotidiana, ed è l’unica scelta vincente per potersi distinguere in un mercato sempre più competitivo e ampio. È un pasticcere innamorato del mondo del dolce.                                                                                                                                 

Salvatore De Riso ha iniziato la carriera lavorando come cuoco nelle cucine dei migliori alberghi della Costiera Amalfitana. Dal 1989 si dedica esclusivamente alla pasticceria e ha trasformato una passione in una professione. Il legame con la sua terra è forte e nei suoi dolci si trovano sempre un ingrediente della Campania perché è dall’unicità di quei luoghi che trae ispirazione per la sua “arte del dolce”. Questo lavoro gli ha dato grandi soddisfazioni, ottenendo tanti importanti riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, tra i quali il premio Pasticcere dell’anno 2010/2011, World Pastry Star 2016 e il premio mondiale Panettone World Championship 2021.                                                                                                                                                      

Gino Fabbri da bambino ammirava la nonna e la madre intente nella preparazione della ciambella, della pinza o della crema pasticcera. Da lì è nato il suo amore per la pasticceria. Ne ha fatto un’attività oggi condotta a Bologna assieme alla sua famiglia. La pasticceria della grande tradizione italiana è per lui puro piacere e gratificazione. Tale magia si realizza grazie alla ricerca delle materie prime perché è da lì che il prodotto nasce. Distingue sempre tra pasticceria d’affetto e pasticceria d’effetto: gli appartengono entrambe, ma il suo cuore va alla prima.                                                                     

More
articles

PAOLO ISMENO SINDACO