Eruzione solfatara Pozzuoli

eruzione-solfatara-pozzuoliUltimamente si susseguono fantomatici messaggi allarmistici e conversazioni tra vulcanologi su presunti dati alterati delle misurazioni geotermiche alla Solfatara di Pozzuoli.

Premesso che il vulcano in questione è monitorato costantemente, anche se qualcuno mette in dubbio la bontà di questi sistemi di monitoraggio, crediamo sia inutile creare allarmismo nella popolazione senza idee fondate e basate solo su pettegolezzi quando ci sono centinaia di geologi che monitorano costantemente la situazione.

I Campi Flegrei sono uno dei sistemi vulcanici attivi più grandi e più pericolosi d’Europa e per questo motivo sono tenuti costantemente sotto osservazione.

D’altro canto i più non sanno che la fase solfatarica di un vulcano, quella che attualmente si osserva a Pozzuoli, fa parte della fase finale del ciclo di vita di un vulcano prossimo quindi all’estinzione.

Premesso che non conosciamo i piani di evacuazione e di prevenzione sul territorio, ci sentiamo di escludere categoricamente che Comune Regione e Provincia, a conoscenza di una eruzione imminenente della Solfatara non abbiamo allertato e messo in moto la macchina dell’evacuazione.

Non dobbiamo puntare sempre il dito contro le istituzioni ma anche avere fiducia altrimenti viene meno il senso civico e come rovescio della medaglia si rischia di rovinare l’immagine turistica e commerciale di una città come Pozzuoli che già ha recentemente vissuto il sequestro della Solfatara per la triste vicenda della famiglia tragicamente scomparsa durante una visita.

Copertura Tre a Pozzuoli

Controlla la copertura tre a Pozzuoli

Se vuoi passare a tre per cambiare il tuo vecchio gestore, come prima cosa devi assicurarti che la copertura mobile sia soddisfacente nella tua zona, altrimenti rischi di peggiorare la tua situazione.

Otterrai infatti tariffe convenienti e scontate per il tuo cellulare, ma avrai di contro tante difficoltà ad utilizzarlo.

copertura tre pozzuoli

La prima cosa che ti suggeriamo è controllare la copertura Tre a Pozzuoli per controllare se è disponibile a casa tua.

La rete mobile Wind Tre è in costante evoluzione perciò la cosa migliore che ti consigliamo è consultare la pagina dedicata alla copertura 3 a Pozzuoli sul sito di Wind Tre.

Questa pagina viene aggiornata costantemente e mostra con diverse colorazioni di diversa intensità dove è presente solo la rete 2G che consente in pratica solo di telefonare, la rete 3G che permette anche di navigare con prestazioni ridotte e dove è presente la rete 4G o LTE dove avrete grosse prestazioni soprattutto per lo streaming e la visualizzazione dei video sul cellulare.

Come contattare Wind Tre?

verifica copertura adsl pozzuoli

Per avere informazioni dettagliate sulla copertura, oltre che visualizzare il grafico con le colorazioni differenti a seconda della potenza del segnale, per verificare la copertura tre potete anche telefonare al numero 155 che è lo stesso della Wind visto che c’è stata la fusione oppure chiamare al numero 803133.

Un altro modo per contattare tre dal cellulare è scaricando la app MyTre di tre dall’Apple store o dal Google Marketplace per i cellulari android.

Se non volete navigare dal cellulare, dal desktop o dal Mac potete collegarvi all’area clienti di tre .

Quando sei all’estero chiama gratuitamente il +393933934077 per parlare con un operatore3.

Se invece preferite parlare della copertura tre di persona con qualcuno vi suggeriamo di rivolgervi al Tre Store più vicino.

Fino a poco tempo fa c’era un negozio tre al porto di Pozzuoli. Quello più vicino sicuramente aperto è a Quarto in Via Masullo all’interno del centro commerciale Quarto Nuovo.

Lì troverete sicuramente tutte le informazioni di cui avrete bisogno relativamente alla copertura 4G wind tre nella vostra zona di Pozzuoli.

Come prende la Wind a Pozzuoli?

ripetitori pozzuoliDalle nostre esperienze recenti, come per tutti gli altri gestori, la Wind Tre prende meglio nella parte alta di Pozzuoli che nella parte bassa.

Vediamo com’è la situazione dei ripetitori cellulari nel comune di Pozzuoli.

A Pozzuoli i ripetitori sono situati nella zona del comprensorio Olivetti, dove appunto c’è la sede della tre a Pozzuoli e nei pressi dell’Accademia Aeronautica.

C’è una delibera del sindaco di Pozzuoli di marzo 2014  sulle  regole per l’installazione dei ripetitori dei cellulari a Pozzuoli

Questa delibera ha predisposto un vero e proprio Piano delle Antenne a Pozzuoli e si è costituito un apposito ufficio per controlli, prevenzione, manutenzione e monitoraggi su tutto il territorio.

Recentemente era infatti spuntato un nuovo ripetitore a Via Napoli nei pressi della stazione dei Cappuccini della Cumana che è stat prontamente rimosso.

Dal momento che nella zona del porto vi è un alta densità abitativa, è stato deciso di non installare ripetitori.

In altre zone,come ad esempio Licola e Monteruscello dove ci sono dei ripetitori tre, il segnale è più forte sicuramente.

La zona portuale è stata assimilata a quella del lungomare di via Napoli, che sono molto frequentate soprattutto nei periodi più caldi dell’anno.

Tutto questo ovviamente è stato fatto per garantire i cittadini dai rischi derivanti dall’esposizione ai campi elettromagnetici, che a lungo termine possono dare origine a tumori, in particolare leucemie.

Uno dei problemi più grossi derivanti dall’installazione dei ripetitori nei centri cittadini ad alta densità abitativa è appunto l’inquinamento elettromagnetico.

Per questo motivo chi abita nella zona del porto, a meno che non siate proprio vicino agli imbarchi dove comunque c’e’ qualche installazione precedente nei pressi della Capitaneria, il segnale wind tre ma anche quello degli altri gestori è piuttosto scadente.

Le zone peggiori del segnale tre a Pozzuoli sono nella zona di Via Fasano e quella che va verso Arcofelice, complice anche la collina di Via Pergolesi dove si trova il carcere femminile, che fa anche da scudo per le zone sottostanti.

Se parlate con gli abitanti della zona, vi confermeranno che a Via Fasano a Pozzuoli il cellulare prende malissimo con qualsiasi operatore vi troviate.

Conviene passare a tre?

Dal punto di vista dei piani tariffari, la tre è sicuramente tra gli operatori che offrono le migliori tariffe nel mercato della telefonia.

In buona sostanza, una voltaverificata che nella vostra zona la copertura 3 è buona, vi consigliamo di passare a tre perchè le offerte sono tra le migliori sul mercato.

Attualmente ci sono infatti piani voce ricaricabili tre che a 7 euro al mese offrono 1000 minuti di traffico voce e 15 GB internet, oppure 30 GB a soli dieci euro.

Per maggiori informazioni con le offerte sempre aggiornate, potete consultare anche la pagina Facebook di tre

Pozzuoli città di mare il 14 Luglio

pozzuoli citta di mare
pozzuoli citta di mare

“Pozzuoli, città di mare”: così titola il prossimo appuntamento con l’arte e la solidarietà che si svolgerà venerdì 14 luglio dalle 18.45 per le strade di Pozzuoli.

Ideata da alcuni Volontari puteolani della delegazione ANT di Napoli, la passeggiata artistico-solidale partirà dal Macellum (o tempio di Serapide) di Pozzuoli e traccerà un interessante percorso fra le strade e i luoghi che legano la storia dell’antica cittadina al suo mare. Il percorso si concluderà con un fresco aperitivo nel centro storico.

L’offerta minima di partecipazione all’evento di euro 12 sarà destinata alla Delegazione ANT di Napoli per le attività di assistenza domiciliare e prevenzione oncologica gratuite.

Per info e prenotazioni è possibile contattare Mariana Altieri al numero 348 8799692 o scrivere a [email protected]

 

In collaborazione con

ant-assistenza-nazionale-tumori-pozzuoli
ant-assistenza-nazionale-tumori-pozzuoli

 

Mariana Altieri elezioni pozzuoli 2017

mariana-altieri
mariana-altieri

Mariana ALTIERI nasce il 20 settembre 1987. Sin da piccola la caratterizza la passione per la musica che le farà frequentare il conservatorio di Napoli “S. Pietro a Majella” dove approfondisce lo studio del pianoforte. Dopo il diploma liceale a pieni voti al “Virgilio” di Pozzuoli, frequenta gli studi universitari all’Università “L’Orientale” di Napoli dove si laurea in Relazioni Internazionali e Diplomatiche con una tesi su Pozzuoli e i cambiamenti che la investirono nel passaggio dal termalismo alle attività dell’industria pesante. Ottiene poi la laurea magistrale in Scienze della Pubbliche Amministrazioni all’Università “Federico II” di Napoli dove conferma l’interesse per la sua città con una tesi sui commissariamenti comunali che hanno interessato la cittadina puteolana, con cui si guadagna con lode. Finalmente due anni fa arriva il diploma di secondo livello in Pianoforte sulla Scuola musicale Napoletana. Attualmente Mariana è impegnata nell’animazione territoriale al volontariato e nel fund-raising a favore dei malati oncologici e, ovviamente, si occupa di formazione musicale. Guardando al futuro di Pozzuoli, Mariana ha accettato la sfida di mettersi al servizio della sua città e dei puteolani proponendosi con il suo vissuto, la sua sensibilità e la sua professionalità.

Riporto di seguito solo alcuni argomenti che più mi stanno a cuore riguardanti la mia città:

  • Aumento della presenza di personale della polizia municipale nel centro storico di Pozzuoli e nella zona litoranea del lungomare Pertini col fine di migliorarne il grado di mobilità e di
    uniti-per-pozzuoli
    uniti-per-pozzuoli elezioni 2017

    vivibilità (pesantemente compromesso specialmente nei fine settimana). Sarebbero auspicabili poi dei servizi navetta per meglio dirimere i visitatori: il porto, Villa Avellino/zona Carmine e il lungomare Pertini.

  • Fomentare e connettere la rete di associazioni promuoventi le politiche culturali, la valorizzazione dei siti di interesse artistico-culturale e storico ricompresi in tutto il territorio del comune di Pozzuoli. Quest’aspetto potrebbe essere curato attraverso: l’ideazione di carte prepagate del turista, la collocazione di info-point nelle zona del portuale e del vulcano Solfatara per accogliere e indirizzare correttamente i visitatori e i turisti. Questi sono solo alcuni nodi su cui si sta sviluppando la mia riflessione!).
  • Stimolare la partecipazione di attività rivolte alla valorizzazione del territorio e alla promozione della cultura facenti capo a giovani puteolani, soprattutto in vista della riconversione d’uso dei locali siti al Rione Terra di Pozzuoli.

Antonio Villani elezioni pozzuoli 2017

antonio-villani-elezioni-pozzuoli-2017
antonio villani candidato alle elezioni comunali di Pozzuoli 2017

Sono il dott. Antonio Villani, ho 32 anni e sono un professionista in ambito sanitario – Perfusionista presso il DAI di cardiochirurgia, cardiologia ed emergenze cardiovascolari dell’AOU Federico II di Napoli.

Negli anni lo studio e il lavoro mi hanno costretto ad allontanarmi da Pozzuoli; il mio forte senso di appartenenza mi ha portato, però, a tornare nella mia terra, rinunciando forse ad una carriera lavorativa migliore, ma con la consapevolezza  di poter dare un concreto contributo al processo di miglioramento della nostra città candidandomi alle prossime elezioni amministrative del Comune di Pozzuoli.

Ho deciso di farlo, come componente della lista civica “Idea Pozzuoli”, sostenendo il sindaco uscente Vincenzo Figliolia,  ritenendolo artefice capace e lungimirante dello sviluppo che Pozzuoli ha avuto durante il suo mandato e convinto che, solo garantendo una continuità amministrativa, potrà proseguire.

Credo nel rinnovamento, anche della classe dirigente politica, ma altrettanto credo che ci sia bisogno del giusto connubio tra l’esperienza e il nuovo, poiché se da un lato i giovani sono in grado, con la loro energia, di reinterpretare i bisogni dei cittadini con mente nuova e seguendone la velocità evolutiva, gli stessi hanno bisogno dell’esperienza amministrativa di chi ha tanto ben fatto per la città allo scopo di soddisfarli appieno.

A tale scopo, per dare spazio ai giovani ed alla speranza di un futuro nella loro terra e non lontano da essa, mi propongo e propongo tre obiettivi semplici , ma fondamentali :

1) sviluppo economico;

2) riqualificazione delle periferie;

3) lotta all’illegalità.

“Pozzuoli deve rappresentare la capitale del Futuro, può sembrare un’utopia, ma un sogno resta tale se non si inizia da qualcosa e solo allora parliamo di un proposito, qualcosa di infinitamente grande”.

Posso garantire impegno e massima serietà, scegliermi spetta a voi.

Diamo forza alle nuove idee.

 

Software Pozzuoli

software pozzuoli
software pozzuoli per le piccole e medie imprese

A Pozzuoli ci sono diverse software House per lo sviluppo di gestionali personalizzati per le piccole e medie imprese.

Tra le varie aziende vi segnaliamo la Micropedia s.r.l. che si occupa dello sviluppo di gestionali sia in ambiente desktop che cloud based.

L’azienda è anche una web agency per cui si occupa della realizzazione di siti web, di portali e-commerce e della loro ottimizzazione quindi di seo, soa e sem.

Altra attività e il social marketing con la realizzazione di pagine facebook e profili twitter con una precisa linea editoriale per incrementare la lead generation e quindi il numero di contatti dell’azienda.

Ordinaria inciviltà a Pozzuoli

A Pozzuoli non solo non si trova posto per i residenti a causa delle striscie blu sulle quali parcheggia chiunque senza grattino. Prima con le striscie gialle la cosa andava leggermente meglio.

Il problema sono pure quegli incivili che se ne fregano degli altri e parcheggiano dove gli pare.

Vi mostriamo due situazioni che ci hanno segnalato.

Situazione n° 1

IMG_2059

Ci troviamo in fondo alla discesa di Via Pergolesi che conduce a Via Sacchini adiacente al passaggio a livello pedonale della Cumana.

La seicento azzurra è regolarmente parcheggiata sulle striscie blu ma il tipo con l’auto nera ha ritenuto opportuno parcheggiare davanti andando via. Risultato la seicento nera non può più uscire.

Di vigili neanche l’ombra.

 

Situazione n° 2

 

Ci troviamo sempre a Pozzuoli questa volta nel largo del Rosso. All’interno di quel portone fatiscente si trova il garage di una proprietà privata.

Puntualmente al di fuori le auto parcheggiano in posizione tale che i residenti non possono prendere la macchina o devono tentare manovre azzardate per uscire rischiando di graffiare auto nuove.

Anche qui un bel divieto di sosta ci starebbe proprio bene.

Se avete altre situazioni da pubblicare segnalatecele e le mostreremo a tutti sperando che le veda anche la polizia municipale.