Il giro d’Italia fa tappa a Pozzuoli
giro d italia a pozzuoli

Pozzuoli

Partita da Budapest la 105ª edizione del Giro d’Italia sabato 14 maggio 2022 interesserà il territorio puteolano con un bellissimo e suggestivo arrivo a Napoli in Via Caracciolo.

I ciclisti partiranno da via Caracciolo, e dopo aver superato i quartieri occidentali di Bagnoli ed Agnano, giungeranno a Pozzuoli.

Da qui la tappa prevede un circuito interno, con la tratta che va dal lago Lucrino a Monte di Procida, che sarà ripetuta per ben cinque volte, per un totale di circa 96 km.

In particolare, il percorso prevede il passaggio dinanzi al Castello di Baia, fino ad arrivare a Miliscola.

Da qui la truppa salirà da via Panoramica verso Monte di Procida e dopo aver attraversato il più piccolo dei comuni flegrei, si dirigerà verso il Fusaro per ritornare poi, attraverso la sella di Baia, al lago Lucrino.

L’ultima volta che la corsa toccò i Campi Flegrei fu nel 2009 con il passaggio a Pozzuoli. Mentre occorre tornare indietro fino al 1977, per ricordare la partenza della corsa da Monte di Procida.

Saranno due i momenti interessati dal passaggio delle bici a Pozzuoli centro: dalle 12:50 alle 14:15 circa il Giro “E”, evento cicloturistico legato alla corsa rosa e riservato alle e-bike, bici elettriche a pedalata assistita mentre dalle 14:00 alle 17:00 circa il passaggio del Giro d’Italia Professionisti.

Informazioni sul traffico e la viabilità

Il Comune di Pozzuoli comunica che per l’occasione saranno chiuse al traffico veicolare e pedonale dalle 10:30 alle 17:30 del 14 maggio le seguenti strade cittadine:
– Via San Gennaro Agnano (dal confine con Napoli)

– Via Solfatara

– Via Anfiteatro

– Corso Terracciano

– Piazza Capomazza

– Via Santissima Annunziata

– Via Artiaco

– Via Campana (fino al confine col comune di Quarto)

– Via Campi Flegrei – Piazza Aldo Moro (Arco Felice) – Via Miliscola (fino al confine col Comune di Bacoli) – Via Montenuovo Licola Patria (dall’altezza dell’istituto Agrario e fino all’incrocio con via Cuma Licola)

– Via Cuma Licola

– Via Arco Felice Vecchio

– Strada provinciale Scalandrone

– Rampa discesa al Lago Lucrino

– Via intorno al Lago Lucrino

– Via Lago d’Averno.

Resteranno chiuse anche l’uscita della Tangenziale di via Campana e l’uscita della Variante Domitiana SS7 Quater di Arco Felice.

Le uscite di Cuma e Lago d’Averno resteranno aperte solo per i mezzi di soccorso diretti all’ospedale Santa Maria delle Grazie.

More
articles

PAOLO ISMENO SINDACO